Cerca per in  

Maddalena, l’altra metà di Cristo – Anna Maria Bona

Fin dalle prime righe questo libro ci ha risvegliato sentimenti di curiosità da un lato, ma di scetticismo e pregiudizio dall’altro: canalizzazioni, angeli, arcangeli, “femminismo” post litteram ecc. non fanno precisamente parte del nostro immaginario.
E’ ormai un bel po’ di tempo che abbiamo abbandonato l’idea di un Dio antropomorfo, maschio, femmina o androgino che sia, che tratta o non tratta con gli uomini, con o senza particolari intermediari.
Siamo personalmente convinti dell’esistenza di un “Dio” quale energia prima onnipotente e contemporaneamente impersonale (nell’accezione del termine attribuita all’individualità umana) perché energia universale.
Perciò leggere di Arcangeli alleati con Dio e suoi intermediari ci lascia decisamente perplessi.

Ma fortunatamente il beneficio del dubbio abbiamo imparato a non negarlo a nessuno e così abbiamo proseguito nella lettura di questo saggio che via via si è rivelato perfettamente verosimile, esponente teorie che appaiono sostenute da concetti, sotto il primo strato superficiale, decisamente affini a quelli che fanno parte del nostro vissuto. In sostanza ci siamo trovati a ricevere un notevole arricchimento dall’analisi di questioni fatte da un punto di vista abbastanza diverso dal nostro. Da qui lo scetticismo iniziale che se fosse stato ascoltato ci avrebbe precluso un’ottima occasione di arricchimento, di approfondimento e di riflessione importante.

La teoria sostenuta in questo scritto, non è l’unica circa la vita di Maria Maddalena, dopo la morte di Gesù, ma al di là della sua veridicità storica (esistono altre teorie che la vedono compagna di Gesù sopravvissuto alla crocifissione, che insieme a Maria, la madre di quest’ultimo, conclude i propri giorni nel Kashmir, dove si troverebbe anche la sua tomba e quella dei suoi compagni di viaggio), molto di impatto sono i concetti sostenuti circa l’importanza della rivalutazione del femminino sacro e quindi della parte femminile dell’umanità, in vista di un’elevazione spirituale fluida e senza ostacoli, scevra da blocchi derivanti da lotta dei sessi (Io sono l’Espressione Femminile di Cristo che, in tutti i tempi della vostra storia, ha accompagnato l’energia del Maschile Divino) e dualismi di sorta, verso l’unità del Tutto nel quale sarà possibile manifestare la definitiva Pace dell’Io o Regno dei Cieli che dir si voglia.

L’analisi storica degli avvenimenti risulta davvero molto interessante anche se spesso sostenuta da dichiarazioni canalizzate, anziché da prove scientifiche, cosa che comunque forse aggiunge fascino alla trattazione. In effetti quello che risulta profondo in questo libro, non è tanto la “verità dei fatti”, ma piuttosto la “verità spirituale” che dalla trattazione dei fatti risulta!

Come sostiene Osho, anche noi pensiamo che non sia importante tanto la verità storica quanto l’insegnamento che né deriva (derivasse anche da una fiaba, non perderebbe il suo valore). Ad ogni essere umano la possibilità di valutarne l’importanza e la condivisibilità.
In conclusione il libro ci è piaciuto e siamo contenti di averlo letto, aggiungendo un altro pezzo al nostro puzzle personale.

Maddalena l'Altra Metà di Cristo
Versione nuova

Buono

Prezzo € 16,00
Newsletter di Macrolibrarsi